Come fare soldi su Instagram

Come fare soldi su Instagram

Come guadagnare su Instagram

Oggi sui social spopolano i tanti amati e odiari influencer. Parliamo di grandi nomi come Chiara Ferragni, Dan Bilzerian, Kim Kardashian passando poi per attori, cantanti e personaggi dello sport. Anche tu però puoi diventare un influencer e guadagnare con Instagram e altri social.

Ma quanto si guadagna su Instagram?

Intanto rispondo a un’altra domanda: si possono fare i soldi su Instagram? La risposta è chiaramente sì. I guadagni dipendono molto dal numero di followers e dal tipo di collaborazioni che si stringono con le aziende. Sono proprio le aziende i soggetti interessati a scovare gli infuencers più o meno grandi e in linea con il proprio brand. C’è chi si “accontenta” di ricevere prodotti gratis e chi invece chiede anche un compenso in cambio di un post sponsorizzato. I numeri giusti partono intorno ai 50 mila fan a salire e se sei bravo puoi arrivare a chiedere anche più di 500 euro a post, ma c’è chi può guadagnare anche 5000 € a fotografia.

Come diventare famoso su Instagram

1. Fai crescere il numero di fan

Ci sono due strade per aumentare il numero dei followers su Instagram: quella lunga e faticosa e quella breve e molto rischiosa (oltre che eticamente scorretta). La prima prevede anni di pubblicazione costante, prove, fallimenti, studio del pubblico, foto e copy convincenti e creativi. Sicuramente la strada per emergere richiede più tempo, ma costruirai intorno a te una community affezionata. La seconda necessita di pochi elementi tra cui la tua carta di credito. Il web è disseminato di siti Internet per comprare followers. Tutto molto bello, basta il numero della carta. Attenzione però perché Facebook e i suoi amici stanno facendo la guerra a questi portali. Potresti rischiare ritrovarti senza seguaci dalla sera alla mattina.

2. Sfrutta gli hashtag

Pubblicare una fotografia su Instagram senza hashtag non ti porterà a nessun risultato. Gli hashtag sono delle parole precedute da # e servono a identificare l’argomento del post e a raggruppare tutti quelli che fanno parte di una categoria. Capisci che inserirsi nel flusso delle immagini che vengono caricate su Instagram e intercettare possibili followers interessati ai tuoi argomenti è fondamentale.

Approfondisci qui.

3. A che ora pubblicare su Instagram?

Il tempismo è tutto e su un social come Instagram pubblicare la foto giusta al momento giusto è la chiave per il successo. Quando pubblicare? Quando chi ti segue è online. Da qualche tempo anche i profili Instagram sono dotati di statistiche come nelle pagine Facebook. Ti basterà passare al profilo business e il gioco è fatto. In più utilizzare degli strumenti per la programmazione dei post ti aiuterò a non perdere l’attimo perfetto.

4. Foto e video di qualità

Scattate delle foto e girate dei video di qualità. Ormai tutti siamo abituati a vedere ogni giorno centinaia, se non migliaia, di immagini. Su un social che si basa sul visual non potete fare a meno di avere contenuti di ottima qualità. Devono invogliare le persone a mettere like, commentare e seguirvi per vederne di altre. No alle foto scattare con il flash del telefono in una stanza senza luce. Sì a panorami mozzafiato, impiattamenti che Chef Cracco levati, animali (gattini forever), foto in bikini dell’ultima vacanza ai Caraibi. Attenzione però a rimanere aderenti al tema che percorre il vostro profilo.

5. Stories come se piovesse!

Ormai tutti abbiamo capito la funzionanità di Instagram e delle sue stories. Fai entrare i tuoi seguaci nella quotidianità e più è bella ed entusiasmante più piacerà. Anche qui come nelle fotografie del feed puoi usare hashtag e geolocalizzazione per ampliare il raggio di coloro che visualizzeranno i tuoi contenuti.

Guadagnare soldi con i social tramite la visibilità che possono darti è possibile. A mio avviso non è una cosa da tutti; non tutti hanno quel qualcosa in più che può far affezionare la gente e farti diventare popolare nel mondo di Internet. Lavorando giorno per giorno con impegno e costanza puoi ritagliarti la tua fetta di pubblico e iniziare la tua scalata verso l’Olimpo degli influencer.

Tu cosa ne pensi? Quali sono secondo te le caratteristiche fondamentali che deve avere un influencer (o aspirante tale)?

Perché Facebook per le aziende non è gratis?

Perché Facebook per le aziende non è gratis?

Fino a qualche tempo fa Facebook era per le aziende un bellissimo parco giochi dove potevano mettersi in mostra. Con il passare del tempo e il proliferare di nuove pagina ogni giorno, la musica non è più la stessa. A inizio 2018 l’algoritmo del social blu è cambiato; farsi pubblicità a pagamento sulla piattaforma è sempre più importante per coloro che lo usano come strumento per il proprio business. (altro…)

Turismo e social: un’accoppiata vincente?

Turismo e social: un’accoppiata vincente?

Turismo e mondo web: potenzialmente un’accoppiata vincente

Quando si pensa al mondo del turismo e a come l’utente inizia il suo percorso alla ricerca della meta perfetta per le proprie vacanze, Internet rimane la scelta numero uno. Pensateci per un attimo: ormai sono sempre meno le persone che si affidano a un’agenzia di viaggi fisica per programmare le ferie. La prima cosa che si fa è interrogare Big G, ovvero Google, e da lì parte il viaggio virtuale. Fotografie, video, siti, recensioni… (altro…)