fbpx

Come liberi professionisti o gestori di piccole attività, spesso se andiamo in ferie con noi va in ferie tutta l’azienda. Che cosa fare con la tua comunicazione mentre ti stai godendo qualche giorno di stop?

Avvisa i tuoi clienti

Non aspettare il giorno stesso in cui la tua attività chiude per dire a chi ti segue che sei chiuso per ferie. Dillo su tutti i tuoi canali social e sul tuo sito Internet in modo che chiunque ti cerchi sappia fino a quando non tornerai operativo. Se lavori con consulenze manda una mail a tutti gli attuali clienti e dì loro con qualche settimana di anticipo che non ci sarai e chiedendo loro di farti sapere se c’è qualcosa che va fatto prima che tu parta. Per esempio io ho mandato una mail ai miei clienti per sapere se c’è qualche evento, qualche news o qualche informazione che dovrà assolutamente uscire mentre io non sarà al lavoro in modo da inserirlo nel mio calendario editoriale e nella mia lista delle cose da fare.

Se hai un e-commerce che vende prodotti fisici e sei tu che gestisci gli ordini, prepari i pacchi e la spedizione, ricordati di chiudere anche il tuo sito. Oppure in alternativa puoi tenere il tuo shop online aperto e mettere ben visibile che gli ordini verranno gestiti a partire dal giorno del tuo ritorno al lavoro.

Se vendi prodotti digitali (e-book, corsi online…) l’acquisto da parte dei clienti potrà continuare senza problemi. Ricordati di programmare quello che andrà pubblicato sui social mentre tu non ci sei, in modo che il traffico continui a portare al tuo sito o alla piattaforma dove effettuare l’acquisto.

Che cosa pubblicare

Non sai che cosa pubblicare mentre sei in vacanza? Rimani fedele alla strategia e a quello che vuoi che venga visto dagli utenti, non devi inventarti niente di nuovo. Quello che puoi fare è ogni tanto pubblicare qualcosa legato alla riapertura, in modo da creare interesse e suscitare la curiosità e la voglia di venire da te quando tornerai operativo.

Ai tuoi clienti non interessano le foto delle vacanze

Le persone che ti seguono sui tuoi canali aziendali non sono tuoi amici, ma clienti o potenziali tali. Capisci bene quindi quanto sia importante che il modo e il tono con cui ti rivolgi loro deve rimanere sempre coerente e professionale. La foto in costume da bagno in riva al mare o il selfie durante l’aperitivo con tramonto, non sono contenuti da profilo aziendale, ma perfetti per il privato. Quando pensi a quello che vuoi pubblicare, fermati un attimo e rifletti su quello che tu vorresti vedere da un’azienda come la tua su Internet.

Check-list prima di partire

La parola d’ordine è programmare: non devi stare ore e ore al computer sotto l’ombrellone. I post sui social si possono programmare in modo che escano sui tuoi canali senza che ci sia tu fisicamente a cliccare su “pubblica”. Ti consiglio PostPickr per fare questo: da qui puoi creare i post e impostare quando andranno messi online e la piattaforma farà tutto da sola.

Ti lascio un lista delle principali cose da fare prima di partire per le ferie per continuare a vendere e a comunicare anche quando non sei al computer:

• avvisare i clienti della chiusura

• creare un piano editoriale

• creare i contenuti che andranno pubblicati

• programmare le uscite sui social

• impostare il filtro della pagina Facebook

• impostare la mail con autoresponder (qui un guida per Gmail)

Qui puoi scaricare la lista completa con le 10 cose da fare prima di partire in formato digitale.

Sei pronto per goderti qualche giornata di relax dopo un anno di duro lavoro? Fammelo sapere in un commento e non dimenticare di iscriverti alla newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta novità, consigli e trucchi per rendere efficace la tua comunicazione.

 

 

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti, consigli e tanto altro.

Iscrizione avvenuta con successo! Entra nella tua casella di posta per confermare.

Shares
Share This